In occasione della presentazione del nuovo CD, approda al Ruvido il trio capitanato da Aldo Betto che esplora le sonorità più variegate della Black Music: dal funk al blues, ai ritmi africani, senza farsi mancare qualche splendida interpretazione di intramontabili ballad.

Aldo Betto, chitarrista, autore, compositore, turnista,  ha fondato diverse band, pubblicato CD e suonato live in tutta Italia ed all’estero, tra cui 5 tour negli Stati Uniti. Ha inoltre collaborato con un numero davvero ampio di artisti (M. Bubola, P. Laquidara, J. Thompson, K. Smart, J. Mraz, P. Guarnera,R. Kess,  F. Stragà, …).

Musicista eclettico e curioso, sperimenta ed amalgama diversi stili musicali senza pregiudizi, cimentandosi con le varie declinazioni acustiche ed elettriche della chitarra. Il suo trio è completato da Blake C.S. Franchetto, talentuoso bassista londinese residente a Bologna e Youssef Ait Bouazza, eccezionale batterista di etnia berbera: una sezione ritmica compatta e creativa, dalle dinamiche imprevedibili.

 

Facebook: www.facebook.com/Aldo-Betto

You Tube: www.youtube.com/aldobetto

 

Share