Questo progetto è nato da viaggi e incontri – è un insieme delle nostre storie, nuove e vecchie, delle nostre personalità, radici e percorsi di vita. Dalla tradizione americana a quella italiana, e in particolare napoletana, la nostra musica narra di amori e dolori, paure e sogni, e allo stesso tempo anima la pista da ballo con il suo ritmo. Quest’ album è la nostra prima proposta, la nostra prima esplorazione.
Il nostro nome viene da un antico e semplice modo di far colazione in Italia, ancora popolare a Napoli: un bel ciotolone di latte e caffè dove immergere pezzi di freselle o pane raffermo, duro o ritostato, a formare una “zuppa di latte”. Così, come gli italiani fanno tesoro del modo in cui le loro nonne facevano la pasta, noi proviamo a tener vive le vecchie canzoni e le tradizioni nella nostra musica, ma sempre usando ingredienti freschi e nuovi e il nostro personale gusto a guidarci.
Il gruppo è composto da musicisti provenienti da New Orleans, Bologna e Napoli:

Craig Judelman – violino, voce
Francesca Alinovi – contrabbasso, voce
Paolo Pianezza – chitarra, voce
Carla Marulo – percussioni, voce

Share