Da quando gli Urgonauts pestano i palchi più disparati il rocksteady si è impastato alle ballate tradizionali della Valle dell’Urgone dando vita a un progetto musicale scoppiettante. Gli otto musicisti romagnoli che formano questa orchestra giamaicana vengono da mondi diversi e riescono a fondere il rock allo steady, passando per il reggae e la cumbia. Il concerto è un viaggio che parte dagli anni ’60 a Kingston con le atmosfere più steady e ritorna allo ska tarantolato delle grandi band caraibiche, facendo l’eco ai sound dei ghetti di Londra con le voci sguaiate in patois e dialetto romagnolo. I brani cantati a più voci lasciano spazio a incredibili strumentali giamaicani e original, in cui la sezione fiati accompagna il pubblico nelle inevitabili danze sfrenate. Da non perdere.
Mettetevi scarpe comode!

LINE UP

Luca “Faz” Faggi – chitarra e voce
Francesco Tappi – contrabbasso e cori
Matteo “Kita” Brighi – batteria e cori
Matteo Maroncelli e Stefano Valentini – tastiere e organo
Filippo “Bibol” Francesconi – chitarra e tromba
Lorenzo “Lord Lovo” Perinelli e
Federico “Cesa Massive” Cesaretti – trombone e cori
Mattia “Montz” Montini – chitarra e cori

Facebook: www.facebook.com/theurgonauts

Share

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>