Earl Bynum produttore, autore, insegnante torna in Italia con una formazione a dieci elementi di coristi selezionati dalla corale The Mount Unity Choir, parte integrante della Mount Lebanon Baptist Church importante chiesa battista della Virginia attiva in numerose attività culturali, sociali e filantropiche. Membro del Gospel Announcers Guild of the Gospel Music Workshop of America e della Backstage CommitteeGMWA Bynum è uno dei più attivi animatori della scena Gospel della Virginia, organizzatore di convention, stages e workshop. Dopo il successo ottenuto nelle passate tournee, in cui si è esibito in numerosi teatri, chiese ed auditorium italiani e d europei, Bynum propone questa selezione che include sette vocalist con il supporto di piano, tastiere e sezione ritmica, tratta da un coro di oltre cento membri. Il coro si è formato in seno alla Mount Lebanon Baptist Church che oggi è considerata l’epicentro della confessione battista in Virginia e che esprime un elevato potenziale artistico con il proprio settore di educazione musicale basato a Norfolk e chiamato “The Mount”. La performance del coro, come emerge potentemente nei loro Live, si dimostra un’autentica testimonianza di vibrante e sentita condivisione, di preghiera appassionatamente partecipata.
Un perfetto mix di molteplici influenze di Gospel tradizionale, contemporaneo, ed arrangiamenti anche vicini al jazz, sapientemente dosati e proposti con energia e grande maestria. In molte occasioni ospite d’onore alla trasmissione dedicata al gospel Bobby Jones Gospel Show su BET Television, con il loro CD il Mount Unity Choir ha vinto l’importante riconoscimento come Best Church Choir al “Neighborhood Awards” 2013 e a gennaio 2014 ha vinto il grammy del gospel fregiandosi dello “Stellar Awards” come Best Contemporary Gospel Choir.